Il ragù della mamma

Questa settimana come sapete sono a casa in “sciopero forzato” e quindi devo trovare qualcosa da fare per passare le mie giornate.

Il mio obiettivo della giornata è: fare il ragù come (o anche meglio) quello della mamma! Quindi dopo pranzo le ho subito telefonato per sapere, passo per passo, come prepara il ragù. Il procedimento in realtà, una volta memorizzato, è molto logico e semplice, però finchè non si viene a conoscenza di tutti i trucchi, il ragù può sembrare uno scoglio insuperabile. Come (per me) il pesto e il brodo: ricette tradizionali che sembravano inarrivabili ma in realtà sono relativamente semplici.

INGREDIENTI:

400 gr di macinato misto (manzo e suino)

400 gr di passata pomodoro Mutti (la mia preferita tra quelle commerciali) o ancora meglio di passata fatta in casa

1 cipolla bianca

1 carota

1 gambo di sedano

un filo d’olio

1/2 bicchiere di vino bianco

sale e pepe

un cucchiaio di brodo vegetale in polvere

3 bicchieri d’acqua

PROCEDIMENTO:

– preparo il soffritto: sminuzzo a dadini la carota, la cipolla e il sedano e li faccio soffriggere in una pentola antiaderente con un filo d’olio, finchè la cipolla diventa trasparente.

soffritto

 

– aggiungere la carne macinata e farla rosolare assieme alle verdure finchè non risulta cotta in modo omogeneo (circa 10 minuti)

carne macinata rosolata

 

 

– aggiungere il mezzo bicchiere di vino e farlo sfumare. Poi insaporire con sale, pepe e un cucchiaino di brodo vegetale.

– aggiungere quindi la passata di pomodoro e un bicchiere d’acqua. Mescolare con cura e coprire con un coperchio.

Passata di pomodoro per il ragù

 

A questo punto bisogna lasciarlo sobbollire a fiamma minima per 3 ore, ricordandosi dopo 1 ora e dopo 2 ore di aggiungere un altro bicchiere d’acqua.

Dopo tre ore il ragù è quasi pronto: lo si spegne quando è ancora un po’ acquoso e lo si lascia rapprendere a fuoco spento per circa mezz’ora.

Ragù

 

Come al solito io non ho resistito: ne ho mangiato un bel cucchiaino appena fatto! 😉

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s