Coca-Cola fa arrabbiare i fans (e non solo) con la campagna “Share a Coke with”

L’ultima trovata della Coca-Cola è togliere il proprio marchio dalle bottiglie e sostituirlo con dei nomi comuni, in modo tale che le persone si sentono spronate a fotografare la bottiglia, condividerla sui social network e taggare la persona con il nome corrispondente.

Una campagna di marketing virale che però ha avuto rapidamente il suo bell’effetto boomerang!

Perchè? Semplice, perchè Coca-Cola afferma di aver scelto i nomi in base alle classifiche dei nomi più diffusi nei vari paesi, ma le persone vorrebbero trovare il loro nome e si sentono frustrate nel sapere che non è stato preso in considerazione dall’azienda.

Ma anche per i rivenditori non sono tutte rose e fiori: guardate qua sotto che cartello hanno dovuto mettere per evitare che le sopracitate persone si affannino per cercare il proprio nome che non c’è:

 

Certo, c’è da dire che certi nomi potevano essere evitati, come Adolf, che, come dice la persona che ha pubblicato la foto, non è il caso di riesumare e tanto non conosceva neanche la Coca Cola:

 

Ci sono poi anche i no-global, che enfatizzano i “difettucci” che una multinazionale del genere può portare con sè:

 

Insomma, Coca-Cola questa volta si è un po’ tirata la zappa sui piedi, o non importa come ma basta che se ne parli?

Annunci

3 pensieri su “Coca-Cola fa arrabbiare i fans (e non solo) con la campagna “Share a Coke with”

  1. Finalmente ho capito queste bottiglie con il nome! Avevo visto alcuni amici pubblicare le foto su facebook con il loro nome, e non capivo com’era possibile… mistero svelato! Mah, io credo che come dici tu, che se ne parli bene o se ne parli male alla fine l’importante è che se ne parli… è sempre marketing strategy anche se spesso discutibile. In effetti Adolf, potevano evitarlo ma credo che sia stata anche questa una scelta studiata proprio perchè cosi la gente ne parla..

    Un saluto da Padova 🙂

    1. elisavarotto

      Ciao Ely! grazie per essere ripassata nel mio blog! concordo in tutto e per tutto con te, soprattutto se riferito agli USA dove Coca-cola e Pepsi sono in continua competizione! Però credimi che trovo veramente assurdo che la gente perda tempo a mettersi a cercare il proprio nome mettendo in subbuglio l’intero scaffale!! ihihihi!!

  2. lastufaeconomica

    Ma forse la Coca Cola crde che la gente al mattino non veda l’ora di andare a comperare una bottiglietta, se poi c’è il proprio nome, evviva evviva, battiamo le manine……ma per favore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...